Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
La Mia Londra

La mia Londra di Giulia

9 Febbraio 2015 , Scritto da Flavia Zarba

scendere a prendere il caffè anche in pigiama senza che nessuno se ne accorga, ecco come descrivo la mia Londra

La mia Londra di Giulia

"Non mi piacciono gli occhi rossi di papà e mamma quando mi lasciano in aeroporto" ecco a voi una piccola intro della tenera Londra di Giulia.

Nome: Giulia

Anni: 28 anni.

Lavoro: Sales assistant in Prada


Giulia, cosa ti piace di Londra?

La prima cosa che mi è piaciuta di Londra è il senso di libertà che si respira: il vero io è quello che tu sei e se per un giorno si vuol essere diversi, si può. Senza che nessuno ti giudichi.

Mi piacciono i parchi, il piacevole fastidio della continua pioggerellina e poi.. scendere a prendere il caffè anche in pigiama e nessuno se ne accorga.

Mi piace conoscere la sua gente, così diversa ma con quel sogno comune che ci ha portati qui nella Nostra Londra. Ah, dimenticavo.. l'humus di tesco... (A chi non piace l'humus di Tesco!?)


Cosa non ti piace?
Non mi piacciono i leaving party
Non mi piacciono i ratti nella tube
Non mi piace la velocità con cui passa il tempo
Non mi piacciono gli occhi rossi di papà e mamma quando mi lasciano in aeroporto


Perchè proprio Londra?
Forse è stata un pò lei a scegliere me o forse ci siamo scelte insieme.
Sono arrivata a Londra come nanny di Matteo, un bimbo che mi ha portato un sacco di fortuna, e mi ci ha fatto rimanere.

Cosa ti manca dell'Italia?

Mi mancano i negozi di alimentari con real food, i pranzi domenicali dalla nonna e il sole.

Prevedi di tornare in Italia?

No, non credo... Anzi...Non voglio!

Condividi post

Repost 0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post

barbara 02/10/2015 23:36

Brava Giulietta. "l'entusiasmo e' un vantaggio competitivo"