Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
La Mia Londra

"La Mia Londra" di Daniele

14 Novembre 2014 , Scritto da Flavia Zarba

"La Mia Londra" di Daniele

Il Blog de "La mia Londra" si è fatto un sacco di risate con il goloso e divertente Daniele, un consulente Servizi Forensic in carriera che, raccontandoci la sua storia, ricorda a tutti:

"Sappiamo tutti che Londra e' un trampolino di lancio...L'importante e' non tuffarsi nella piscina vuota!"

Nome: Daniele

Professione:Consulente Servizi Forensic (Investigation, Anti Bribery & Corruption , Fraud Risk Management)

Età: 34 anni (Giovanissimo!!!)

Cosa ti piace di Londra?

Londra e' una citta' meravigliosa, bizzarra, elegante e straordinariamente all'avanguardia!!!

Qui, l'integrazione degli immigrati (bianchi, gialli, neri) puo' sfociare in nuovi stimoli, nuove competenze e, soprattutto, ricchezza per tutta la citta'.

La tolleranza per la diversita' (razze e tendenze), che in Italia e' pura utopia, e' vissuta come un'opportunita' di crescita continua e noi ragazzi abbiamo la possibilita' di crescere velocemente confrontandoci quotidianamente con migliaia di persone e colleghi provenienti da ogni parte del mondo e con esperienze, valori e abilita' diverse!!

Mi piace la sua vivacita' , la sua inequivocabile capacita' di realizzare qualsiasi desiderio e/o soddisfare una particolare esigenza, anche la piu' superflua.

Londra ti sommerge di cinema, teatri, mostre, mercatini, eventi, associazioni,corsi di ogni tipo,ristoranti… Ecco che non posso non ammettere che Londra, mi piace anche per la qualita' e la diversita' dei piatti proposti a tavola!

Siediti, rilassati ed assapora ogni delizia culinaria che questa città ti propone… Qui puoi assecondare ogni particolare voglia del palato: cucina asiatica, indiana, argentina, italiana, spagnola, brasiliana, malese, africana etc. !

Passerei tutto il tempo a strafogarmi di cibo!

Cosa NON ti piace di Londra?

L'interazione con gli inglesi.

Sono sempre "busy busy"!!

Quindi sono impegnati? Si, sono impegnati e nascosti dietro i loro ipad o il loro iphone!! Socializzano su facebook, su twitter o su Tinder...!!! Qui non si usa corteggiare una donna, qui si chatta e si fa "like" sulla foto, con la speranza che anche l'altra contraccambi!!!

Per strada tutti corrono senza parlare e senza guardarsi intorno per paura di perdere tempo!

L'unico sguardo ammesso e' sul cellulare: "e mettiamolo un "like" su Tinder invece di sorridere a chi e' di fronte!"

Se poi devo considerare che un paio di volte ho visto una "lady" e un "business man" lavarsi i denti a secco in metro, beh allora forse il tempo e' davvero denaro!!!

Ah, non mi piacciono neppure le tastiere dei computer, compresa quella da dove sto scrivendo! Non riesco a fare una "E" accentata se non utlizzando l'apostrofo (e')! Che nervi!

Perchè hai scelto Londra?

Dicembre 2013, un giorno qualsiasi, mi sveglio per l'ottavo anno consecutivo a Milano (intervallato da qualche bella lunga trasferta). Come ogni mattina mi doccio, prendo il caffe' e vado in ufficio dove il responsabile del mio dipartimento mi convoca da lui e mi chiede:

"Daniele vorresti fare un'esperienza a Londra presso la nostra Firm UK?

E' un'opportunita' di crescita! Quindi stavo pensando di organizzarti un colloquio!".

Da quel momento in poi nel mio orecchio ha echeggiato solo la parola Londra, Londra, Londra, Londra, Ed eccomi qua.

La tua Londra:

La mia Londra e' l'immancabile attesa mattutina di 5 minuti davanti ai fornelli sperando che la "Moka" faccia il suo dovere, ossia un caffe' decente che non sia un caffe' americano o "Dark Water"!!

La mia Londra e' il mio ufficio di Canary Wharf. Tecnologico, imponente, organizzato e metodico!!!!.E davvero una bella soddisfazione essere li' dentro!

La mia Londra e' rappresentata dal "Weekly FRINKS" (Friday Drinks) con i miei colleghi, Dopo aver organizzato meeting, catch-up, brainstorming, round table, etc, etc. (Insomma, riunioni) per tutta la settimana, eccoci davanti a diversi e innumerevoli boccali di birra nei diversi bar di Canary Wharf. E non importa se qualcuno barcolla e/o farfuglia qualcosa di incomprensibile: e' Venerdi', Thank God It's Friday!!!

La mia Londra e' fatta di nuovi amici. Persone stupende che si sono viste sbattere le porte in faccia dalla propria nazione e si sono trasferite qui! Hanno ricominciato ripartendo dal nulla tra mille diffiicolta', imparando la lingua, integrandosi e dopo mille sforzi stanno emergendo davvero alla grande!!! Io davvero gioisco per loro!!!

La mia Londra e' fatta anche di pensieri e momenti di malinconia pensando alla mia ragazza in Italia e, conseguentemente, e' fatta di tempo passato su SkyScanner ad incastrare voli a prezzi ragionevoli!

Cosa ti manca dell'Italia?

Dell'Italia mi manca il contatto diretto con la mia famiglia, mi manca tantissimo la mia ragazza e mi mancano i miei amici/colleghi!!! Mi manca il sorriso delle persone nelle strade e anche la persona "fastidiosa" che da un momento all'altro si avvicina e ti inizia a parlare!!! Infine mi manca Carlo, il mio pescivendolo di fiducia di Via Cagliero! Se siete di Milano e amate mangiare bene, provatelo!!!

Credi di rimanere a Londra a vita?

Non credo di rimanere a vita in quanto c'e' un accordo ben definito nelle tempistiche tra la mia societa' italiana e quella inglese!

Pero' nella vita non si sa mai. Sappiamo tutti che Londra e' un trampolino di lancio.

L'importante e' non tuffarsi nella piscina vuota!

Comunque adesso ho anche un progetto personale da portare avanti il prossimo anno, quindi vedremo.

Pero' vorrei dire questo a tutti coloro che sono in Italia e che casualmente si sono trovati sul blog "La mia Londra" e hanno letto le storie di tutti: "Se la vostra amata Italia continua a non darvi un'opportunita', Londra e' davvero la speranza, la luce e il progresso! Non perdete tempo, chiudete le valigie e venite a prendervi il vostro sogno!".
oggi mangio sano e leggero. #fish&chips la colazione all'inglese senza gli inglesi.

oggi mangio sano e leggero. #fish&chips la colazione all'inglese senza gli inglesi.

Condividi post

Repost 0

Commenta il post